Long running task with ASP.NET

1 commento


CodeProject

Tempo fa mi ero imbattuto in un problema che credo abbiamo incontrato il 99% degli sviluppatori web: lanciare un’operazione che impiega diverso tempo per l’esecuzione (Long running task).

Descrizione del problema

La cosa più sgradevole per un utente è avere la sensazione che la pagina web si sia bloccata, vedendo il browser in “caricamento” ma non vedendo un risultato in tempi brevi.
Nel mio caso l’applicazione lancia un pacchetto SSIS su SQL Server per importare ed elaborare dati da file Excel. Quando i dati raggiungono una certa sostanza, l’esecuzione può durare anche qualche minuto. Pensate cosa significa fissare un browser vuoto, con la barra di caricamento praticamente ferma. A me già 15 secondi danno fastidio!!!!!

Altro

SharePoint 2010 – Pagine custom e code behind

Lascia un commento


CodeProject

Una limitazione che incontriamo sviluppando Web Application con SharePoint, è non poter eseguire codice direttamente nelle pagine aspx.

Ma non è del tutto vero: per capire meglio, vediamo in dettaglio le pagine che possiamo creare all’interno di SharePoint.

leisure_468x60.gif

Altro

GridView – Selezione con un semplice click su tutta la riga

Lascia un commento

Un effetto molto carino è permettere di selezionare una riga di una griglia senza utilizzare la colonna specifica creata nativamente dalla GridView, ma cliccando sulla riga stessa.

L’idea è quella di replicare il codice che verrebbe generato in automatico dalla GridView, ed attaccarlo all’evento click della riga stessa, che non è altro che una riga di una tabella (<tr>).

Altro

CAML Intellisense per VisualStudio 2010

Lascia un commento

Introduzione

CAML (Collaborative Application Markup Language) è il linguaggio absato su XML scelto per la famiglia SharePoint per definire e/o visualizzare i dati. Esitono dei set di tag che permettono di definire elementi come Liste e Content Type, e set di tag per visualizzare i dati creando il necessario codice HTML.

Utilizzo

Sviluppando soluzioni per SharePoint, è spesso necessario andare ad agire direttamente sui file di definizione degli elementi del sito, i file Elements.xml. Ecco un esempio di codice CAML per una lista:

Altro

Autenticazione nei siti web con le membership

Lascia un commento

Spesso leggo sui forum, ed in particolare su DotNetHell (quello che seguo costantemente), richieste di aiuto per l’autenticazione degli utenti, nonché chiarimenti riguardanti il database ASPNETDB.MDF.
Voglio quindi dare alcune delucidazioni sugli strumenti che il framework, dalla versione 2.0, mette a disposizione per configurare correttamente un sito web.


Brand youbuy

Altro

Newer Entries

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: